Squadra Omega live @Ex-dogana 26.09

  • Categoria: homepage musica

26 SETTEMBRE 2020
c/o Canoa Club (ex dogana)
Via Dogana, 6 – 37121 Verona
SQUADRA OMEGA

Squadra Omega è un collettivo italiano cosmic-psych-impro in azione dal 2009. Negli ultimi 10 anni la lineup in continuo mutamento di Squadra ha esplorato una moltitudine di territori sonici .
Il loro “Music for the Third Eye” ha radici nel rock acido-psichedelico
ma con il passare del tempo il loro sound è stato arricchito e impreziosito da elementi di free jazz, avant-garde, Kraut, Rock in Opposition e ritmi etno-tribali.
Tutti questi elementi divergenti sono fusi e mischiati alla perfezione
nel lavoro di un collettivo che si muove, cambia, muta e si espande in relazione all’urgenza del momento.
Squadra Omega si incentra su un nucleo formato da due membri: OmegaMatt e OmegaG8.
Nella ricca discografia della band troviamo libertà compositiva,
jam-sessions improvvisate e un’infinità di riferimenti, tutti oscillanti
tra diversi piani spazio-temporali.
Oggi Squadra Omega è tornata con un doppio album COMPLETAMENTE ELETTRONICO intitolato ANTITERRA: 75 minuti e 5 tracce, come sempre basati sull’improvvisazione e poi attentamente prodotti e mixati all’Outside Inside Studio. In ANTITERRA, insieme a OmegaMatt e OmegaG8
c’è il loro vecchio collaboratore e amico VonTesla (ex Omega Invisible).
Nella sua attuale manifestazione, l’universo Omega continua a
espandersi, assorbendo elementi del Quarto mondo, atmosfere Ambient Hauntological, musica Kosmische, ripetizioni minimaliste Drone-based e asimmetrie poliritmiche.

——–

In apertura CRU, il progetto di Niccolò Cruciani, polistrumentista membro del collettivo C+C=Maxigross. Il progetto è stato coltivato come processo creativo personale, con riferimenti ad idee e situazioni molto intime, è nato come gioco per poi diventare una vera propria necessità e strumento di analisi.

——–

Apertura porte: ore 20
Inizio concerto: ore 21.30
Contributo di serata: 5€ + d.p.
Prevendite: 
https://www.eventbrite.it/e/biglietti-interzona-squadra-omega-live-121525464937

Tessera: 5€
Pretesseramento:
https://www.izona.it/tesseramento/

⚠️ CAPIENZA LIMITATA
In caso di maltempo, l’evento verrà rimandato. Cercheremo di recuperarlo il prima possibile.
L’evento si svolgerà nel rispetto delle normative vigenti per il contenimento dell’emergenza Covid-19

Arto live a Interzona (c/o Forte Chievo)

  • Categoria: homepage musica

14 DICEMBRE 2019
c/o Associazione SDV
Forte del Chievo – Via Bionde, 61

Apertura porte: ore 21:30
Contributo di serata: 8€ + d.p.
Biglietti in prevendita su:
https://www.eventbrite.it/e/biglietti-arto-live-a-interzona-co-forte-chievo-84733802083
– Posti limitati –

ARTO
Il supergruppo formato da Luca Cavina (Calibro 35, Zeus!), Bruno Germano (Settlefish), Simone Cavina (Iosonouncane, Junkfood, Comaneci) e Cristian Naldi (Ronin, Fulkanelli) torna sui palchi con un nuovo live show arricchito da visual ad hoc per presentare la nuova uscita discografica “O” (Dischi Bervisti/Sangue Dischi). A poco più di un anno dall’album di debutto, “Fantasma”, a cui è seguito un lungo tour culminato con una serie di aperture ai Daughters in alcuni tra i più importanti club europei, il nuovo lavoro testimonia lo stato di salute del sound cinematico e spettrale della band bolognese. L’EP contiene due lunghe tracce strumentali: “In Limine”, primo brano in assoluto mai scritto (uscito solo come videoclip su YouTube e mai inciso su nessun supporto), ed “En”, recente ed inedita composizione di cui si riconoscono alcune caratteristiche di sound del debutto discografico, ma declinate in una chiave più groovy e psichedelica. Due brani che tracciano l’evoluzione del suono degli ARTO: un punto di partenza e uno di arrivo, che chiudono un cerchio e al contempo aprono lo spiraglio per un nuovo capitolo. È infatti l’idea di circolarità a permeare “O”, a partire dall’Enso raffigurato in copertina, simbolo del perpetuo mutamento ciclico e dell’unione tra gli opposti.

Ascolta “O”: https://spoti.fi/35EKfpl
Guarda “En”: http://bit.ly/2MRKmFg
Ascolta “Fantasma”: https://spoti.fi/35JwMN8
Guarda “Hauntology” (live): http://bit.ly/33D0wt6

ph. credit: Tommaso Abatescianni


In collaborazione con Associazione SDV
Graphic project: Tommaso Lavagnoli (Instagram: tommi_schf)

Interzona&SDV | R.Y.F + Riot DJ

  • Categoria: homepage musica

SABATO 30 NOVEMBRE

Associazione Interzona e Associazione SDV

R.Y.F.

Francesca Morello, in arte R.Y.F., si mette a nudo con il suo secondo album, Shameful Tomboy, in uscita per l’etichetta Dio Drone il 18 ottobre 2019, in CD, digitale e musicassetta a tiratura limitata. Come suggerisce l’artwork del disco, è sulla sua pelle che sono impressi i dieci nuovi brani che ne fanno parte, da lei scritti e suonati nel corso degli ultimi due anni.
Shameful Tomboy è il suo lavoro più personale, registrato interamente in analogico con strumenti ed effetti vintage e improntato a un mix minimale, dal sound scuro eppure caldo, al contempo ruvido e melodico, di neofolk, sadcore, doom rock e punk blues. Riallacciandosi a un background che affonda le radici negli anni 90, da PJ Harvey ai Nirvana, dagli Smashing Pumpkins ai Tool.
R.Y.F. fa tutto da sola, dividendosi fra canto brutale/intimista e chitarre sia elettriche sia acustiche. Il suo songwriting è incisivo e fieramente queer. Nel mirino ci sono i veleni dell’intolleranza, c’è il senso di colpa filo-cattolico indotto da regole ingannevoli.
https://www.facebook.com/RYFqueermusic/

RiotDj

Nato e cresciuto nell’interland milanese, ha sviluppato il suo stile mix&match frequentando le serate del Killer Plastic alla fine degli anni ’90. I suoi set, sotto la definizione di #queerpunx , spaziano dalle sonorità electroclash dei primi 2000, alla new wave anni ’80, conditi con punk, techno, rock e pezzi contemporanei della scena queer.
https://www.facebook.com/riotdjsimonevilla/

Contributo richiesto: 5€
POSTI LIMITATI
Graphic project: Tommaso Lavagnoli (Instagram: tommi_schf)

@ForteChievo
Via Bionde, 61, 37139 Verona VR, Italia

IZ NOT DEAD \\ Lay Llamas \\ IZ Soundsystem

  • Categoria: djset eventi homepage musica

Ma Interzona che fa? È chiusa? Tornerete?
Queste le domande che sentiamo di frequente….beh
🌴 IZ NOT DEAD 🌴

Per dimostrare quanto ancora siamo in forma ritorniamo con una festa nel classico stile Interzona.

Parteciperanno:

-> LAY LLAMAS “Il progetto italiano che ancora non conoscete ma che all’estero ci invidiano” (Rockit.it) per la prima volta a Verona
-> IZ SOUNDSYSTEM (Dj-set elettronica, rock, hip-hop)
feat. Diggaz // Verdeanita (from Berlin) // Copper // Dj Müll // Ka.ne // WarninGG // Helicopta Kiddo

More info coming soon

Presso Forte Sofia , via Monte Novegno Verona
Capienza limitata, ingresso garantito fino alle 22,45 (venite su presto)


Comunicazione riservata ai soci.
Ingresso con tessera Interzona 2019 (5 euro) oppure con tessera annuale Forte Sofia

E’ necessario il pre-tesseramento
https://www.izona.it/tesseramento/


Graphic project: Tommaso Lavagnoli (Instagram: tommi_schf)

Floating Points | Laboratorio partecipativo + Live Cabeki

  • Categoria: djset eventi homepage musica workshop

Floating Points è un momento di formazione partecipativo dedicato all’approfondimento di festival itineranti di rigenerazione a base culturale che mirano allo sviluppo di nuovi immaginari urbani.

Il laboratorio nasce dalla volontà di condividere buone pratiche e modalità di ricerca sperimentali in vista del festival 6to6, un festival di immaginazione urbana itinerante che prenderà forma nel 2020 nella ZAI di Verona, esplorando in un arco temporale di 12 ore diversi luoghi della zona.

I tre ospiti invitati a Floating Points sono:

Nicla Dattomo (associazione Tumb Tumb, Milano)

Collettivo Amigdala (Ovestlab, Modena)

Elena Mazzi (Artista e Docente Masterclass ”In alto mare, una guida per perdersi” progetto AltroVe di Cescot Veneto)

Gli ospiti invitati presenteranno i loro progetti (Super – Tumb Tumb, Milano; Periferico – Overstlab, Modena; i progetti dell’artista Elena Mazzi) per discutere con i partecipanti ai tavoli di co-progettazione di tematiche legate all’immaginazione urbana attraverso una modalità partecipativa informale (world cafè).

La partecipazione ai tavoli di lavoro è gratuita.

A seguire aperitivo con djset e live di Cabeki.
https://www.facebook.com/events/357780261589171/

—–

PROGRAMMA

↠ ore 17:30 Talks

↠ ore 18:15 tavoli di coprogettazione (world cafè)

↠ dalle 20:00 aperitivo djset e live Cabeki

INGRESSO LIBERO con tessera associativa Interzona

info@izona.it
www.izona.it

https://www.izona.it/tesseramento/

ISCRIZIONE AI TAVOLI
https://www.eventbrite.it/e/biglietti-floating-points-laboratorio-partecipativo-64191333005

—-

Floating Points è un progetto a cura di Interzona nell’ambito del percorso partecipativo del Festival 6to6, supportato da CSV Verona con il progetto HUB3.

L’evento è organizzato in collaborazione con il Canoa Club di Verona intercettando il progetto Adige vie d’Acqua.

—-
Graphic project: Tommaso Lavagnoli (Instagram: @tommi_schf)